Sognando di essere cigni reali

 Matrimonio d’invernomatrimonio d'inverno

George-Louis Leclerc, conte di Buffon, era matematico, cosmologo ma soprattutto naturalista alla corte di Luigi XVI. Egli, nella sua faraonica opera di catalogazione degli esseri viventi, fece la più affascinante e commovente descrizione del cigno che ci sia mai pervenuta… Sappiamo da questo genio, contemporaneo di Voltaire, che i cigni reali “si sposano in inverno”, per nidificare in primavera e attendere la schiusa delle uova al ritorno delle cicogne.

I cigni reali si scelgono e si promettono fedeltà per la vita danzando sui laghi ghiacciati, intrecciano i nobili lunghi colli mentre la neve sussurra. Dèi fra gli uccelli, essi celebrano la loro scelta quando la natura è silenziosa e, quando si possono udire i pensieri, quando tutti sognano, come per incanto addormentati.

Nei loro petti vigorosi, gli ardenti cuori non temono il freddo.
La loro saggezza conosce l’abbondanza celata sotto le nevi, il tesoro che la coppia custodisce.

I cigni magnifici parlano nel per sempre come le favole.

 

Sposarsi in inverno significa desiderare di vivere nella grazia, come i cigni.

 

Wedding gallery

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// ///*